Archivi tag: Disagio

Piove, senti come piove…

Catania è letteralmente in tilt: strade trasformate in letti di fiumi, negozi allagati, detriti sparsi ogni dove, disagi alla viabilità e chi più ne ha più ne metta.

L’emergenza metereologica si è abbattuta anche dentro l’aula magna di Palazzo Fortuna, dove oggi ho fatto lezione alle 8 del mattino (sigh!), ma grazie ai potenti mezzi messi a disposizione della facoltà è stato possibile arginare il peggio.

Non è la prima volta che accade e parlando con una delle addette delle pulizie l’aula era stata riparata da poco, ma nonostante questo le infiltrazioni sono tornate.

Che dire, la prossima volta mi munirò di ombrello, ma mi hanno detto che porta sfiga aprirlo in un ambiente chiuso :D

P.s. Grazie a Pietro per le foto.

Un pesce fuor d’acqua?

Ieri sera mi sono reso conto di essere un alienato. O meglio, è quello che gli altri probabilmente pensano di me.

Parlando seduti attorno ad un tavolo, in compagnia di una decina di amici e con una birra alla mano, mi sono sventurato ad accennare al mio recente approccio a twitter, nel tentativo di dare una spiegazione esaustiva del fenomeno.

Gli sguardi degli astanti erano tutt’altro che convinti, lo vedevo nei loro occhi, ero certo che mi stavano giudicando.

pesce fuor d’acqua 2
^il classico pesce fuor d’acqua^

A pensarci bene, nessuna delle persone che frequento abitualmente possiede un blog o comunque un proprio spazio sul web, non è iscritto ad un social network nè ha mai sentito parlare di web 2.0, per dirne qualcuna. La conseguenza è che sono totalmente al di fuori delle dinamiche che riguardano la vita sulla rete e non gliene può fregar di meno.

In generale il rapporto che i componenti della mia comitiva ha con internet è sterile, passivo e per niente partecipativo, vedendolo quasi come una imposizione.

Io, dal mio canto, sono dispiaciuto di non poter condividere appieno con loro tutte quelle esperienze che mi portano ogni giorno a conoscere ed apprezzare persone nuove ed interessanti, a scoprire mondi inesplorati e ad accrescere il mio bagaglio di conoscenza.

In fondo i barcamp, tra le altre cose, sono anche la risposta a questa mancanza.

Ma sono strano io o sono strani loro?